Salute & Benessere

Mocio, il segreto per averlo sempre pulito come appena acquistato

Pulire il mocio per pavimenti non sarà più un problema con queste dritte. Ecco gli ingredienti di cui non potrai più farne a meno.

Mocio per pavimenti sporco, ecco come farlo tornare pulito con un ingrediente facilmente reperibile. Quante volte ci è capitato di avere il mocio davvero tanto sporco, da aver pensato di volerlo buttare nel bidone della spazzatura? Ovviamente se ne vale la pena, nel senso che è nuovo ma solo sporco, qui di seguito ti daremo delle dritte per poterlo pulire e igienizzare, facendolo tornare come nuovo.

Mocio per pavimenti sporco, perchè è importante igienizzarlo

Il mocio è sicuramente uno di quegli accessori che difficilmente manca in una casa, perché serve per la pulizia dei nostri pavimenti e superfici. E’ importante però mantenere lo straccio o il mocio pulito, perché altrimenti si corrono dei rischi. Quali? Spostare i batteri da un posto all’altro, da una stanza all’altra senza andare a risolvere il problema, ovvero quello della pulizia. In teoria, ogni volta che finiamo di pulire dovrebbero igienizzare e pulire il mocio, da utilizzare poi per la pulizia successiva. Non è sufficiente immergerlo in un secchio d’acqua diluita con candeggina o detersivo, perché questo non va ad eliminare i batteri, ovviamente quelli più resistenti. Esistono però alcuni ingredienti super ecologici ed anche molto economici che possono dirci tanto in tal senso. Curiosi di scoprire quali sono?

Aceto di vino bianco e bicarbonato di sodio per pulire il mocio

Se volete igienizzare e pulire il vostro mocio dovrete munirvi di Aceto di vino bianco e bicarbonato di sodio. Sono due ingredienti che svolgono importanti funzioni ovvero penetranti e igienizzanti e sono anche molto economici e facilmente reperibili. Lavate lo straccio o il mocio che sia in una bacinella di acqua calda dove all’interno andrete a diluire mezzo bicchiere di aceto o bicarbonato. Lasciate il tutto in ammollo per circa 30 minuti, strizzate e lasciate poi asciugare all’aria.

Come lavarlo

Potete in alternativa mettere questi in lavatrice e lavarci con un lavaggio rapido di 20 o 30 minuti sempre con aceto o bicarbonato oppure aggiungendo anche un pò di detersivo per il bucato. In modo modo otterrete un mocio davvero pulito e igienizzato. Ripetete questa operazione almeno una volta alla settimana massimo ogni 15 giorni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *